The diocese of Cefalù

Piazza Duomo, 10 - 90015 Cefalù (PA)

Tel. 0921 926311

segreteria@diocesidicefalu.org

segreteriagenerale@diocesidicefalu.org

l
logodacaricare
Lorem ipsum dolor sit amet, consectetur adipisicing elit, sed do eiusmod tempor incididunt ut labore et dolore magna aliqua. 

Comunicato (26.07.2023)

26/07/2023 15:30:00

Addetto Stampa

#Comunicato,

Comunicato (26.07.2023)

Diocesi di Cefaù. Al via la terza esperienza missionaria in Camerun

COMUNICATO

Cefalù, 26 luglio 2023

Diocesi di Cefalù. Al via la terza esperienza missionaria in Camerun

Otto i giovani che fanno parte della delegazione che si recherà in Africa dal 28 luglio al 9 agosto 2023


 

Hanno storie diverse, esperienze diverse, vissuti diversi. Ci sono sacerdoti e docenti, liceali e universitari, professionisti e giovani volontari, e sono pronti a raggiungere dal 28 luglio al 9 agosto 2023 l'Africa per la terza esperienza missionaria organizzata dalla Diocesi di Cefalù (PA) nell'ambito della cooperazione con la Chiesa di Obala (Camerun).

I missionari hanno ricevuto il mandato del Vescovo di Cefalù S.E.R. Mons. Giuseppe Marciante al termine della Celebrazione Eucaristica dello scorso 11 luglio.

Il gruppo è formato da 15 persone e sarà guidato dal Vicario Generale don Giuseppe Licciardi.

Tra di loro ben 8 i giovani, componenti del gruppo Giovani Missionari della diocesi siciliana, che in questo anno pastorale si sono preparati all'esperienza forte della missione accompagnando i volontari di Sant'Egidio a Palermo al servizio dei senzatetto, visitando i giovani ospiti della Comunità Alloggio Regina Elena di Cefalù, condividendo i progetti con gli ospiti e i volontari della Comunità terapeutica assistita Fauni di Castelbuono, ascoltando le esperienze e aiutando gli ospiti della Casa Missione, Speranza e Carità di Biagio Conte a Palermo e ancora a Brancaccio, visitando il centro voluto dal Beato Padre Pino Puglisi.

In questi anni, grazie al rapporto di fraterna collaborazione avviato nel 2019 tra le due realtà ecclesiali per volontà del Vescovo Marciante e di S.E.R. Mons. Sosthène Léopold Bayemi Matiei, Vescovo di Obala, la diocesi siciliana ha collaborato attivamente, sostenuta anche dalle iniziative del Servizio Pastorale Cooperazione Missionaria tra le Chiese e Migrantes, della Caritas e del gruppo dei Giovani Missionari, con un contributo alla costruzione di una Chiesa nel villaggio di Etaka (Camerun), al dono di banchi e cattedre alla scuola di Bitchinda (Camerun), alla fornitura di divise per i bambini delle scuole della diocesi e di materiali agricoli.

La Diocesi di Cefalù consegnerà quest'anno il progetto, fortemente voluto da Mons. Marciante, per la realizzazione di un Centro di Formazione Professionale. Il centro si chiamerà “Casa Betania” e si pone l'obiettivo ambizioso di formare operai e tecnici specializzati in un ambiente educativo moderno e funzionale così da aiutare i giovani a trovare un'occupazione nell’industria locale sviluppando una carriera sostenibile e non essere più costretti ad abbandonare la propria terra.

«L'icona di Emmaus che ha ispirato il cammino sinodale della nostra diocesi di Cefalú, ora é in piena sinodia col messaggio missionario di Papa Francesco per il prossimo ottobre - ha spiegato il Vescovo di Cefalù, Mons. Marciante - . "Cuori ardenti, occhi aperti, piedi in cammino" sono le immagini simboliche che descrivono il percorso missionario. Conclude il Santo Padre nel suo messaggio: "L’urgenza dell’azione missionaria della Chiesa comporta naturalmente una cooperazione missionaria sempre più stretta di tutti i suoi membri ad ogni livello. Questo è un obiettivo essenziale del percorso sinodale che la Chiesa sta compiendo con le parole-chiave comunione, partecipazione, missione. Tale percorso non è sicuramente un piegarsi della Chiesa su sé stessa; non è un processo di sondaggio popolare per decidere, come in un parlamento, che cosa bisogna credere e praticare o no secondo le preferenze umane. È piuttosto un mettersi in cammino come i discepoli di Emmaus, ascoltando il Signore Risorto che sempre viene in mezzo a noi per spiegarci il senso delle Scritture e spezzare il Pane per noi, affinché possiamo portare avanti con la forza dello Spirito Santo la sua missione nel mondo”. Il progetto "Casa Betania" vuole saldare vincoli sempre più forti tra le Chiese di Cefalú e Obala».


 

alcuni-componenti-del-gruppo-dei-missionari-al-termine-della-celebrazione-eucaristica-durante-la-quale-il-vescovo-marciante-ha-dato-loro-il-mandato.jpeg
Create Website with flazio.com | Free and Easy Website Builder