The diocese of Cefalù

Piazza Duomo, 10 - 90015 Cefalù (PA)

Tel. 0921 926311

segreteria@diocesidicefalu.org

segreteriagenerale@diocesidicefalu.org

l
logodacaricare
Lorem ipsum dolor sit amet, consectetur adipisicing elit, sed do eiusmod tempor incididunt ut labore et dolore magna aliqua. 

Discorsi e Interventi del Vescovo (09.05.2020)

09/05/2020 12:53:00

Segreteria Vescovile

#Discorsi e Interventi del Vescovo,

Discorsi e Interventi del Vescovo (09.05.2020)

Invito per la giornata di preghiera, digiuno e carità

Discorsi e Interventi del Vescovo di Cefalù

S.E.R. Mons. Giuseppe Marciante

 

Invito per la giornata di preghiera, digiuno e carità

 

Palazzo Vescovile

Cefalù, 09 maggio 2020

 

 

Ai Reverendi Presbiteri e Diaconi

Alle persone di Vita consacrata

Ai diletti Figli e Figlie della Chiesa Cefaludense

 

Carissimi,

la pace sia con voi!

Facciamo nostro l’invito del Santo Padre che, al temine della preghiera del Regina Caeli, lo scorso 03 maggio, ha accolto la proposta dell’Alto Comitato per Fratellanza Umana di vivere una giornata di preghiera, digiuno e carità indetta per il prossimo giovedì 14 maggio.

L’Alto Comitato per Fratellanza Umana è un organismo che accoglie esponenti Ebrei, Cristiani e Musulmani, costituitosi per adempiere agli obiettivi del Documento sulla Fratellanza umana per la pace mondiale e la convivenza comune firmato ad Abu Dhabi il 04 febbraio 2019 da Papa Francesco e dal Grande Imam di Al-Azhar, Ahman Al-Tayyeb.

Nel comunicato del 02 maggio scorso, l’Alto Comitato, sottolineando: «L’importanza del ruolo dei medici e quello della ricerca scientifica nell’affrontare questa epidemia», invita a rivolgersi a Dio: «Pregando, supplicando e facendo digiuno, ogni persona, in ogni parte del mondo, a seconda della sua religione, fede o dottrina, perché Egli elimini questa epidemia, ci salvi da questa afflizione, aiuti gli scienziati a trovare una medicina che la sconfigga, e perché Egli liberi il mondo dalle conseguenze sanitarie, economiche e umanitarie della diffusione di tale grave contagio».

Con animo di Pastore, invito tutti Voi ad accogliere con cuore aperto l’appello del Santo Padre perché, con l’aiuto di Dio, possiamo presto sconfiggere il morbo.

Interceda per noi Maria Santissima di Gibilmanna.  

Create Website with flazio.com | Free and Easy Website Builder