​​​​Diocesi di Cefalù | Cephaludensis Ecclesia

 

​​Piazza Duomo, 10 - ​90015 Cefalù (PA)

tel. 0921 926311 | fax 0921 926322

​email segreteriagenerale@diocesidicefalu.org   

 

foto  ©​ archivio Varzi - per gentile concessione

 

"Chi cerca il volto di Cristo, alzi lo sguardo in alto"

cattedraleLogo
logobi
icona
Logo-CEI1-300x225
chiesedisiciclia
c91b686608ffad587329ad2f3ab3c1e6400x400.jpeg
1200px-Logotv20002015.svg
fatesi
66Y1Ma3Y400x400.jpeg
8x1000

iscriviti alla newsletter  | privacy policy


facebook
youtube
instagram

Niceta, presente al Concilio di Costantinopoli negli anni 869-870. Dalla rifondazione di Ruggero II, anno 1131

Iocelmo O.S.A, eletto nel 1140, residente dal 1146 al 1150.

Arduino O.S.A. eletto nel 1150, fino al 1156.

Bosone di Gorram eletto nel 1157, consacrato nel 1166, Morto nel 1173. Primo vescovo legittimo.

Giovanni Guido Bevera (o Benera) eletto nel 1171.

Fabrizio Guido d’Anagni (o d’Anania)

canonico della Chiesa di Anagni, nominato da papa Alessandro III nel 1173.

Partecipò al Concilio Lateranense III. Morto nel 1193.

Benedetto da Roma 1193.

Giovanni Cicala, (1194 al 1215).

Arduino O.Min., eletto nel 1217, confermato il 13.02.1223; fino al 1238.

Iocelmo, nominato nel 1240. Morto nel 1248.

Riccardo Guzzetta (o Grizzetta) O.Min., dal 1249, morto nel 1253.

[Aidone di Capua], eletto nel 1252, morto nello stesso anno.

[Tommaso Fuscone de Bertha (o Inscabertha o Fuscaberta) O.P.], nominato il 30.09.1253, trasferito a Siena prima di prendere possesso di Cefalù il 13.12.1253.

Giovanni di Stefano, nominato il 07.02.1254, morto nel 1269.

Perpes (o Pietro da Tours), eletto nel 1269, morto nel 1274.

Giovanni da Roma, eletto nel 1275, scomunicato a causa del Vespri siciliani da papa Martino IV, morto nel 1284.

Giunta da Palermo, eletto nel 1284, nel 1290 fu scomunicato e deposto in conseguenza ai Vespri siciliani. Morto nel 1300.

Giacomo da Narni, dictus Cardarellus, eletto nel 1304, morto nel 1324.

[Ugo], 1325.

Ruggero Benincasa di San Giovanni, eletto il 22.01.1324.

Tommaso da Butera, canonico di Siracusa, eletto il 29.06.1329, dopo aver guidato la diocesi per due anni non confermato dalla Santa Sede, rinunciò nel 1331.

Roberto Campolo O.Min., nominato il 14.10.1333, espulso dalla diocesi nel 1337, morto nel 1342.

[Pietro da Caltagirone O.Min.], eletto dal Capitolo in seguito all’espulsione del vescovo Campolo; respinto dalla Santa Sede.

Galgano Boccadibue Blasio O.Min., da Firenze. Già vescovo di Aleria in Corsica, fu traslato a Cefalù il 22.04.1342. Morto nel 1351.

Beato Nicola de Burellis, canonico di Palermo, nominato il 14.10.1353. Morto prigioniero in Gratteri nel 1359.

[Biagio], nominato il 02.07.1383.

Guglielmo Salamone O.Min., eletto il 24.03.1388, deposto dal Re Martino il 28.05.1397.

Giuliano da Mileto O.P., presentato dal re Martino il 01.07.1398, nominato da papa Innocenzo VII il 31.03.1406. Morto nel 1410.

[Giovanni de Paludibus], eletto il 14.02.1411. Non ha preso possesso.

[Filippo da Butera], coadiutore. Eletto dal Capitolo.

[Andrea Campisio da Polizzi]. Nominato dal Re.

[Pietro La Visione], eletto dal Capitolo.

Antonio Acciaiuoli da Firenze O.Min., eletto l’11.03.1412 e confermato dall’antipapa Giovanni XXIII.

Filippo da Butera, confermato dall’antipapa Benedetto XIII il 27.08.1414.

[Lorenzo], nominato da papa Martino V il 17.12.1421.

[Filippo Gambacorta O.P.], amministratore apostolico nel 1422.

Antonio Pontecorona O.P., da Palermo, professore di S. Teol. e confessore di re Alfonso d’Aragona, nominato il 20.11.1422 da papa Martino V per obitum Philippi. Traslato ad Agrigento il 23.07.1445. Morto nel 1451.

Luca Zarzana O.Min., nominato il 23.07.1445; morto nel 1471.

Guido, eletto nel 1471; probabilmente morto nell’anno.

Giovanni Andrea Gatto O.P., da Messina, abate dei SS. Pietro e Paolo de Chitala, nominato il 01.06.147223, nominato vescovo di Catania il 18.08.1475.

[Bernardo Margarit], abate di S. Pietro di Rodi, nominato vescovo di Cefalù il 18.08.147524, non ne prese possesso. Vescovo di Catania dall’08.02.1479. Morto nel 1486.

Giovanni Andrea Gatto, nominato nuovamente 08.02.1479. Morto nel 1484.

Francesco Vitale da Noja (Noicattero) O.Min., arcidiacono di Siracusa, Priore di S. Giuseppe in Tortosa, maestro in arti, notaio apostolico, nominato 26.11.1484, fu consacrato il 06.08.1485 dall’arcivescovo di Bar (Antivari) Stefan Teglatije (de Taleazis), morto il 18 .04.1492.

Francesco Orsini, da Roma, nominato nel 1492, morto nello stesso anno.

Francesco de Luna, dal 1493, morto nel terzo anno di episcopato.

Paolo de Cavalleria, nominato vescovo di Malta il 18.02.1491, traslato a Cefalù il 30.03.1495, morto nel 1496.

Lazzaro Torquat, nominato il 18.05.1496. Morto probabilmente nell’anno.

Rinaldo (o Arnaldo) Montoro e Landolina O.P., nominato 12.10.1496, morto il 12.10.1511.

Giovanni Requisens, nominato18.01.1512, rinunciò alla cattedra nel 1516.

Giovanni Sanchez de Benyca, nominato 04.11.1517, visse nella Curia Romana, morto il 14.06.1518.

card. Gualterio Raymundo Guillermo de Vich y Valterra, del titolo di S. Marcello, nominato 22.10.1518, amministratore apostolico [30], nominato vescovo coadiutore di Barcellona il 24.06.1519, ne prese possesso il 20.03.152131. Consacrato il 22.09.1521 dal vescovo di Pesaro Paride de Grassis. Rinunziò all’amministrazione apostolica di Cefalù il 07.06.1525. Morto il 25 luglio 1525.

Francesco d’Aragona, eletto 25.02.1525, nominato 07.06.1525, consacrato dal vescovo di Pesaro Paride de Grassi il 30.07.1525. Morto il 22 giugno 1561.

[Ottaviano Preconio], eletto nel 1561. Non prese mai possesso. Poi arcivescovo di Palermo.

Antonio Faraone, eletto 20.11.1561 e nominato 17.04.1562. Consacrato dal vescovo Gian Antonio Fassano, vescovo titolare di Cristopoli. Traslato a Catania 04.01.1568. Morto il 29.07.1572.

Rodrigo Vadillo O.S.B., nato ad Arévalo, in Spagna, nel 1506; Benedettino di Valladolid. Nominato da papa Pio V il 09.02.1569, consacrato il 21.03.1569 dal card. Francisco Pacheco de Villena. Morto il 01.02.1578.

Ottaviano Preconio O.Min., nominato 11.08.1578, eletto l’08.11.1578, morto l’11.04.1587.

Francesco Gonzaga O.Min.Oss., eletto da papa Sisto V il 26.10.1587, consacrato dal vescovo di Mantova Alessandro Andreasi il 15.11.1587. Traslato alla sede di Pavia il 29 gennaio 1593; traslato alla sede di Mantova il 30 aprile 1593; morto a Mantova il 2 marzo 1620.

Nicolò Stizzia, nato a Catania nel 1542; ordinato presbitero nel 1570. Eletto Il 23.0535.1594, consacrato a Roma dal card. Giulio Antonio Santorio il 30.05.1594, morto il 17.02.1595.

Emmanuel Quero Turillo, nato nel 1554 a Jaén in Spagna. Nominato 15.12.1596, consacrato il 30.05.1597 a Roma dal card. Giulio Antonio Santorio; morto 02.09.1605.

Martino Mira, nato a Vicari nel 1562; primo Rettore del Seminario di Palermo, e vicario generale. Fu nominato il 29.01.1607; consacrato dal card. S. Roberto Bellarmino il 04.02.1607. Morto il 15.08.1619.

Manuel Esteban de Muniera O. de Merc., nato ad Alcaraz in Spagna nel 1568. Eletto 29.03.1621, consacrato dal card. Giannettino Doria, arcivescovo di Palermo, il 02.04.1621, morto il 14.10.1631. Acclamato Beato.

Ottavio Branciforte, nato nel 1599. Eletto 10.01.1633, consacrato dal card. Giovanni Battista Pamphili il 16.01.1633; traslato a Catania 21.03.1638. Morto il 14.06.1646.

Pietro Corsetto, nominato 21.06.1638, consacrato dall’arcivescovo di Messina Biagio Proto de Rubeis in Roma il 24.06.1638, morto il 23.10.1643.

Marco Antonio Gussio, nato a Nicosia. Eletto 09.12.1643, nominato 23.05.1644, consacrato 29.05.1644 dal card. Gil Carrillo de Albornoz, traslato a Catania 22.1650. Morto nel luglio 1660.

Francesco Gisulfo e Osorio, nato a Palermo nel 1602. Eletto 15.01.1650, nominato 21.11.1650; consacrato il 30.11.1650 dl card. Francesco Peretti di Montalto, arcivescovo di Monreale. Traslato ad Agrigento il 30.09.1658. Morto nel dicembre 1664.

Juan Roano y Corrionero, nato a Villares, in Spagna, nel 1614. Eletto il 16 .02.1660, consacrato il 07.03.1660 dal card. Antonio Barberini jr., arcivescovo di Reims. Eletto arcivescovo Di Monreale 27.11.1673, vi prese possesso il 06.01.1674. Morto il 04.07.1703.

Matteo Orlando O.Carm., nato a Carini il 10.02.1610. Ministro generale dell’Ordine. Eletto il 25.06.1674, consacrato a Roma dal card. Camillo Massimo 01.07.1674; morto il 13.11.1694.

José Sanz de Villaragut O.Min.Oss., nato a Saragozza nel 1633. Eletto vescovo di Gaeta il 06.12.1683; traslato a Pozzuoli il 02.01.1693. Eletto vescovo di Cefalù il 18.06.1696. Morto il 29.08.1698.

- Sede vacante 1698-1702. Vicario generale capitolare in Sede vacante arcidiacono Paolo Signorino.

Matteo Muscella (Giuseppe Antonio) O.Min.Oss., nato a S. Stefano il 19.07.1653. Eletto 25.09.1702, consacrato il 01.10.1702. Morto il 22.06.1716.

- Sede vacante 1716-1732. Vicari generali capitolari in Sede vacante: decano Giovanni Becochea (1716); ciantro Pietro Antonio Forte e Spinola (1718-1719); can. Paolo Orioles (1719-1732). Viene eletto vescovo ma non confermato dalla Santa Sede il sac. Francesco Barbara da Milazzo (1723).

Domenico Valguarnera Congr. Orat., nato a Palermo il 03.11.1697. Nominato 17.11.1732 e consacrato in Roma 07.12.1732 dal card. Francesco Barberini jr. Morto il 02.05.1751.

- Sede vacante. Vicari generali capitolari in Sede vacante: can. Giacinto Ortolani dal 19.05.1751. Can. Bartolomeo Martino dal 29.02.1752.

Agatino (Antonio) Maria Riggio e Statella, nato a Palermo il 18.02.1712. Nominato 17.07.1752, consacrato in Roma 23.07.1752 dal card. Joaquin Fernandez de Portocarrero Mendoza. Nominato giudice del tribunale della R. Monarchia, rinuncia alla sede di Cefalù il 16.01.1755. Nominato Arcivescovo titolare di Iconio il 17.02.1755. Morto il 06.02.1764.

Gioacchino Castelli, nato a Palermo il 01.07.1708. Eletto 05.06.1755, nominato 21.07.1755, consacrato in Roma 27.07.1755 dal card. Joaquin Fernandez de Portocarrero Mendoza. Morto in Polizzi Generosa il 12.07.1788.

- Sede vacante. Vicario generale capitolare in Sede vacante abate Domenico Lavizza.

Francesco Vanni dei Ch.Reg.Teat., nato a Palermo il 28.09.1730. Vescovo titolare di Terme e ausiliare di Messina, consacrato il 13.08.1786 dall’arcivescovo di Palermo Francesco Ferdinando Sanseverino; eletto alla Sede di Cefalù 28.01.1789, nominato 30.03.1789. Morto il 28.11.1803.

Domenico Spoto, nato a S. Angelo Muxaro il 20.01.1729. Vescovo di Lipari, consacrato il 21.09.1802 da Mons. Saverio Grananta vescovo di Girgenti; traslato a Cefalù il 28.05.1804; morto il 29.12.1809.

- Sede vacante 1809-1814. Vicario generale in Sede vacante il sac. Giovanni Sergio, che era stato appena eletto vescovo ausiliare.

Giovanni Sergio, nato a S. Stefano di Camastra il 04.10.1766. Nominato il 19.12.1814, consacrato il 27.12.1814 dal card. Bartolomeo Pacca. Morto il 27.02.1827.

Pietro Tasca, nato a Palermo il 25.11.1756. V. di Lipari, consacrato il 21.05.1826 dal card. Pietro Gravina, arcivescovo di Palermo. Traslato a Cefalù con bolla del 17.09.1827. Morto il 2 gennaio 1839.

- Sede vacante 1839-1844. Vicario Generale Capitolare in Sede vacante arcidiacono Francesco Martino 1839-1840. Vicario Generale Capitolare in Sede vacante ab. Salvatore Fertitta dal 20.01.1840. Eletto Vescovo di Cava e Sarno il 15.09.1843.

Visconte (Giovanni) Maria Proto O.S.B., nato a Milazzo il 15.02.1781. Vescovo di Lipari, consacrato nel 04.1839 da mons. Francesco Paolo Villadecani arcivescovo di Messina; traslato a Cefalù con bolla del 17.06.1844. Morto il 15.10.1854.

- Sede vacante 1854-1858. Vicario generale capitolare in Sede vacante il decano Giovanni Maria Martino.

[Filippo Cangemi], eletto nel 1857, defunto nello stesso anno.

Ruggero Blundo dei baroni di Giubino, O.S.B., nato a Palermo il 18.06.1801. Nominato con bolla del 15.03.1858, consacrato dal card. Girolamo D’Andrea il 21.03.1858. Morto il 18.03.1888.

[Gaetano D’Alessandro], vescovo titolare di Iasus, amministratore apostolico Sede plena dal 24.03.1884.

Gaetano D’Alessandro, succedette a Mons. Blundo il 18.03.1888, rinuncia l’08.051906, arcivescovo titolare di Cio. Morto a Palermo il 22.02.1911.

[Ferdinando Fiandaca], vescovo di Nicosia, amministratore apostolico 1906-1907.

Anselmo Evangelista Sansoni O.Min., nato a Terranuova Bracciolini (Arezzo) il 17.12.1858. Nominato il 30.10.1907, consacrato dal card. Giulio Boschi, arcivescovo di Ferrara, il 17.11.1907. Morto il 18.06.1921.

[card. Alessandro Lualdi], arcivescovo di Palermo, amministratore apostolico giugno 1921- agosto 1922.

Giovanni Pulvirenti, nato ad Aci Sant’Antonio il 23.11.1871. Vescovo di Anglona e Tursi, consacrato il 17.12.1911 da Mons. Giovanni Battista Arista Vigo vescovo di Acireale; traslato a Cefalù il 19.08.1922. Morto ad Aci Sant’Antonio l’11.09.1933.

Emiliano Cagnoni, nato ad Ancona il 17.10.1884. Amministratore apostolico di Cefalù dall’ottobre 1933. Eletto 05.05.1934, consacrato il 10.06.1934 dall’arcivescovo di Ravenna Antonio Lega. Morto il 28.09.1969.

[Calogero Lauricella], nato a Ravanusa il 20.02.1919. Vescovo titolare di Sela, ausiliare Di Agrigento, consacrato il 26.06.1961 da Mons. Giovanni Battista Peruzzo vescovo di Agrigento; nominato ausiliare di Cefalù 08.09.1964, e amministratore apostolico Sede plena nel 1967.

Calogero Lauricella, vescovo di Cefalù 01.06.1970, promosso arcivescovo di Siracusa l’8 settembre 1973. Morto 20.06.1989.

Salvatore Cassisa, nato a Trapani il 12.12.1921. Eletto l’01.12.1973, consacrato dal card. Salvatore Pappalardo 24.06.1974, promosso arcivescovo di Monreale l’11.03.1978. Morto il 03.08.2015.

Emanuele Catarinicchia, nato a Partinico il 12.07.1926. Eletto l’11.11.1978, consacrato dal card. Sebastiano Baggio 17.12.1978; traslato a Mazara del Vallo 07.12.1987.

Rosario Mazzola, nato a Palermo il 19.09.1924. Vescovo titolare di Bomarzo, ausiliare di Palermo, consacrato il 04.09.1982 dal card. Salvatore Pappalardo; eletto alla sede di Cefalù il 23.07.1988, rinuncia il 18.03.2000. Morto il 24.12.2018.

Francesco Sgalambro, nato a Lentini il 16.04.1934. Vescovo titolare di Minturno, ausiliare di Messina, consacrato il 05.04.1986 dal card. Salvatore Pappalardo; eletto alla sede di Cefalù il 18.03.2000, rinuncia il 17.09.2009. Morto l’08.2016.

Vincenzo Manzella, nato a Casteldaccia il 16.11.1942. Vescovo di Caltagirone, consacrato dal card. Salvatore Pappalardo 29.06.1991; traslato a Cefalù il 17.09.2009, ingresso in Diocesi il 14.11.2009, rinuncia il 16.02.1018.

Giuseppe Marciante, nato a Catania il 15.07.1951. Vescovo titolare di Tagora, ausiliare di Roma, consacrato l'11.07.2009 dal card. Agostino Vallini; eletto alla sede di Cefalù il 16.02.2018, ingresso in diocesi il 14.04.2018

Web agency - Creazione siti web Catania