​​​​Diocesi di Cefalù | Cephaludensis Ecclesia

 

​​Piazza Duomo, 10 - ​90015 Cefalù (PA)

tel. 0921 926311 | fax 0921 926322

​email segreteriagenerale@diocesidicefalu.org   

 

foto  ©​ archivio Varzi - per gentile concessione

created with flazio

"Chi cerca il volto di Cristo, alzi lo sguardo in alto"

icona
Logo-CEI1-300x225
logobi
cattedraleLogo
chiesedisiciclia
fatesi
1200px-Logotv20002015.svg
c91b686608ffad587329ad2f3ab3c1e6400x400.jpeg
66Y1Ma3Y400x400.jpeg
8x1000

iscriviti alla newsletter  | privacy policy

 

 

​​Diocesi di Cefalù | Territorio e dati statistici

Logoesatto
madonie

Dioecesis Cephaludensis
Fondazione: 1131
Sede suffraganea dell'Arcidiocesi di Palermo
Provvedimento di risistemazione delle Diocesi d’Italia da parte della S. Sede: 30.09.1986
Riconoscimento civile: DM 31.01.1987
G.U. n. 55 del 07.03.1987
Iscritto nelle Persone giuridiche al n. 112 vol. 1/116 in data 08.07.1987

 

 

Superficie: 1.718 Km2
Abitanti: 114.200
Parrocchie: 53
Presbiteri diocesani: 73 (di cui 7 residenti fuori diocesi)
Presbiteri incardinati in altra diocesi: 2
Diaconi: 8
Seminaristi: 2
Istituti religiosi maschili: 4
Religiosi: 19
Presbiteri religiosi: 17
Monasteri di clausura: 1
Monache: 5
Istituti religiosi femminili: 15
Religiose: 50
Confraternite laicali: 166

 

La Diocesi di Cefalù (1.718 Km2) confina a Nord con il mar Tirreno, a Sud con la Diocesi di Caltanissetta e con l’Arcidiocesi di Palermo; ad Ovest con l’Arcidiocesi di Palermo e ad Est con le Diocesi di Patti e Nicosia. La città di Cefalù è situata in posizione centrale sull’asse viario che collega le città di Palermo e Messina e costituisce il confine perfetto tra la Val di Mazara e la Val Demone.

 

Il territorio della Diocesi, che si estende su una superficie di 1.718 Km2, è suddiviso in 53 parrocchie e conta una popolazione di 114.200 abitanti, di cui 111.700 battezzati cattolici (dati aggiornati al 2013); ne fanno parte 25 comuni tutti in provincia di Palermo: Cefalù, Alia, Alimena, Aliminusa, Blufi, Bompietro, Caltavuturo, Campofelice di Roccella, Castelbuono, Castellana Sicula, Collesano, Gangi, Geraci Siculo, Gratteri, Isnello, Lascari, Montemaggiore Belsito, Petralia Soprana, Petralia Sottana, Polizzi Generosa, Pollina, San Mauro Castelverde, Scillato, Sclafani Bagni, Valledolmo.

 

Quindici di questi comuni fanno parte del Parco regionale delle Madonie. Per la maggior parte il territorio della Diocesi è morfologicamente costituito dalla catena montuosa delle Madonie, ma comprende anche le valli del Torto e dell’Imera e giunge ai confini con la vicina catena montuosa dei Nebrodi.

Web agency - Creazione siti web Catania