The diocese of Cefalù

Piazza Duomo, 10 - 90015 Cefalù (PA)

Tel. 0921 926311

segreteria@diocesidicefalu.org

segreteriagenerale@diocesidicefalu.org

"Those who seek the face of Christ, you look up at the top"

icona
logobi
Logo-CEI1-300x225
chiesedisiciclia
1200px-Logotv20002015.svg
66Y1Ma3Y400x400.jpeg
c91b686608ffad587329ad2f3ab3c1e6400x400.jpeg
8x1000
logo
LogoLS
cattedraleLogo
fatesi
29/09/2018, 10:59

diocesi



A-Cefalù-la-statua-dell’Annunziata,-opera-del-Quattrocchi,-custodita-a-Cefalù.
A-Cefalù-la-statua-dell’Annunziata,-opera-del-Quattrocchi,-custodita-a-Cefalù.


 





Fino al 04 ottobre, dalle ore 18.00 alle ore 20.00 presso la Chiesa Auditorium Maria Santissima Annunziata sul Corso Ruggero in Cefalú, sarà possibile visitare la pregiata statua dell’Annunziata di Filippo Quattrocchi, custodita nella Chiesa parrocchiale Santa Maria in Gangi.

Filippo Quattrocchi (1738 - 1813).

Figlio di Gandolfo Santo Quattrocchi e di Rosalia Nicosia, sorella dell’intagliatore Nicola e del pittore Giovanni, quest’ultimo autore dei dipinti sulla volta della chiesa di Santa Maria della Catena di Gangi.Formatosi all’arte barocca con l’aiuto degli zii materni e del pittore Vito D’Anna, si trasferì nel 1761 a Palermo dove collaborò con Vito D’Anna ed ebbe la propria bottega, producendo statue in legno dipinte a tempera per le chiese di numerosi centri siciliani.Ebbe due figli: Francesco (1779-1861), che ne proseguì l’attività e operò anche nella scultura in marmo e nella decorazione in stucco, e Alberto (1784-1811), scultore in marmo, che fu allievo di Antonio Canova a Roma e incaricato di un monumento per l’erede al trono, incompiuto a causa della morte prematura.


1
Create a website